Prospettive dell’eLearning e telematiche

Purtroppo per i sostenitori dello Status Quo, le cose cambiano. E non sono cambiate poco nel settore della formazione dove lo scenario, rispetto anche solo a cinque anni fa, è stravolto. Ecco perché diventa davvero interessante capire quali siano le prospettive dell’eLearning e dove questo settore stia andando. Ne va del vostro futuro (se siete in età da laurea) o quello dei vostri figli (se state vagliando le opportunità dei vostri cari). Ecco un post che, in modo schematico, vi faccia comprendere lo stato dell’arte delle prospettive dell’eLearning.

La domanda che vi ponete è sempre la stessa? Ardete di curiosità di sapere quali siano le prospettive dell’eLearning? Vi aiutiamo, in quattro passaggi, a capire perché la risposta al vostro dubbio è molto positiva.

– Dinamicità
Quel che rende ottimali le prospettive dell’eLearning è la natura stessa del mezzo intersecato col mercato del lavoro. Le aziende non stanno più ferme e cercano continuamente nuove figure che spesso non sono formate per le vie tradizionali. Avere università in grado di resettare continuamente l’offerta è una marcia in più per loro e per gli studenti che poi cercheranno un posto di lavoro.

– Tecnologia
Avere a che fare con la tecnologia è ormai la base minima eppure tanto “base minima” non è in certe strutture più tradizionali. Università come quelle telematiche possono cavalcare questi punti legati alle prospettive dell’eLearning perché possono offrire LIM, WiFi gratis e quant’altro vogliano grazie al fatto che si basano proprio sulla tecnologia stessa.

– Accesso
Al netto dei discorsi precedenti, si va sempre più verso un mondo in cui l’accesso agli studi è aperto ai più. È chiaro che questo tinga di rosa le prospettive dell’eLearning. Perché? Perché la FAD (formazione a distanza) taglia i costi e quindi apre le porte a chi ha meno mezzi economici.

– Istituzioni
Se prima i rapporti con le istituzioni erano più complessi perché, comprensibilmente, ci si andava coi piedi di piombo, anche in questo punto le prospettive dell’eLearning sono ottime. Sta cambiando la forma mentis di chi governa e lo dimostra una bella storia come la Open Universities Australia, un consorzio di 13 scuole con un mix di corsi di laurea e post-laurea, tutti a distanza.

Se vi interessano maggiori informazioni sull’università telematica e la formazione online in genere, non perdetevi i topic del blog di Universitàtelematica.it. Ogni settimana ci saranno le notizie sui mondi accademici, l’università telematica e i corsi online più interessanti del momento. Per maggiori informazioni cliccate qui.

Related Posts

Non ci sono commenti

Inserisci commento