Come diventare detective: consigli utili e opportunità

Come diventare detective? Se fare l’investigatore privato è un’opzione che ti affascina perché credi che sia una professione che si possa fare non solo nei film ma anche nella vita di tutti i giorni, ecco l’articolo che fa per te perché ti spiega quali passai fare in tal senso.

Si tratta di una tra le più quotata nuove professioni del millennio perché molto dinamica e molto ben retribuita se ben fatta. Ci vuole preparazione fisica, conoscenza minima nell’informatica e di lingue straniere e know-how fotografico per immortalare con foto e video il crimine (sia esso da penale o semplice tradimento di coppia).

Ne vuoi sapere di più? Bravo, il fiuto per le informazioni non ti manca. Buona lettura.

Come diventare detective? Bella idea, è un lavoro che ti porta sempre in giro e che ti può riempire le tasche. Non esiste un’università ad hoc ma consigli pratici sì.

Diventare investigatore privato

Se punti a diventare investigatore privato dipendente devi:

  • essere in possesso di un diploma di scuola media superiore;
  • aver svolto almeno 3 anni di pratica continuativa come collaboratore presso un investigatore privato titolare di istituto autorizzato in ambito civile da almeno 5 anni;
  • aver partecipato a corsi di perfezionamento organizzati da università o da centri di formazione professionale riconosciuti e accreditati presso il Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza;
  • aver svolto attività di indagine nei reparti investigativi delle Forze di Polizia per almeno 5 e aver lasciato il servizio da almeno 4 anni senza demerito.

Quali sono i titoli di studio per diventare detective? Se questo è un tuo obiettivo, devi essere in possesso:

  • un titolo di laurea almeno triennale in Psicologia a Indirizzo Forense, Scienze Politiche, Giurisprudenza, Economia, Sociologia, Scienze dell’Investigazione o corsi di laurea equivalenti;
  • un periodo di almeno 3 anni di pratica come dipendente presso un investigatore privato autorizzato da almeno 5 anni.

Diventare detective in Italia

Nell’ottica di scoprire come diventare detective, potreste anche voler sapere come aprire un’agenzia investigativa in Italia. Per prima cosa devi procurarti una licenza di Pubblica Sicurezza, che deve essere richiesta alla Prefettura del territorio in cui si vuole stabilire la propria sede e occorre essere iscritti alla Camera di Commercio.

Poi è bene dare basi marketing all’attività di investigazione privata formandoti con uno di questi corsi:

  • corso di laurea di primo livello in “Scienze dell’Investigazione” (a numero chiuso) presso l’Università degli Studi dell’Aquila ( Facoltà di Scienze della Formazione);
  • corso di laurea triennale in Giurisprudenza dell’università Niccolò Cusano di Roma;
  • corso di laurea di primo livello per “Operatore della sicurezza e del controllo sociale” presso l’Università di Bologna (Facoltà di Scienze Politiche – sede di Forlì);
  • laurea specialistica in “Benessere, sicurezza, sociologia della salute” che prevede un ramo in “Sicurezza e criminologia investigativa” presso l’Università di Bologna (Facoltà di Scienze Politiche – sede di Forlì);
  • master post laurea in “Scienza dell’investigazione” presso la Libera Università degli studi di Scienze umane e Tecnologiche di Lugano.

*** Forse ti interessa collegare il come diventare detective con le informazioni su dove lavorare dopo una laurea in Giurisprudenza che trovi ben spiegate in questo articolo ***

Ora che hai un primo “indizio” su come diventare detective, continua a “indagare” leggendo gli articoli che mettiamo sempre nel nostro blog tematico oppure “interrogandoci” apertamente su temi che ti preme conoscere tramite la nostra pagina dedicata.

Non ci sono commenti

Inserisci commento