Ecco quali sono le università telematiche riconosciute

La formazione online sta prendendo sempre più piede ma c’è formazione e formazione. Per questa ragione, per evitare di affidare il proprio futuro a persone non preparate, esistono le università telematiche riconosciute dal Ministero dell’Istruzione. Tra le tante offerte quelle che hanno questo imprimatur, infatti, viaggiano su livelli di credibilità molto oltre la sufficienza. Se volete avere una breve panoramica su quali sono queste università telematiche riconosciute, continuate a leggere.

Volete abbattere i costi e le distanze delle normali realtà accademiche? Volete darvi una preparazione adeguata al mercato ma senza perdervi nelle folle oceaniche di certe cattedrali nel deserto? Quello che fa per voi sono le università telematiche ma state attenti che siano riconosciute.
Il Ministero dell’Istruzione ha stilato una serie di caratteristiche che si devono avere per poter ottenere questo sigillo e soprattutto per poter garantire agli studenti quella serietà minima che la formazione di ognuno merita. Ecco la lista delle università telematiche riconosciute, che hanno quindi superato tutti gli step burocratici necessari:

–       eCampus
–       Giustino Fortunato
–       Guglielmo Marconi
–       Italian University Line
–       Leonardo Da Vinci
–       Pegaso
–       Tel.M.A.
–       UTIU
–       Università San Raffaele
–       Universitas Mercatorum
–       Università UniCusano

Se visterete i siti di queste università telematiche riconosciute capirete che anche in questa estrema scrematura le differenze sono tante. Se ad esempio la Tel.M.A. è una costola della Sapienza e quindi può vantare quel naturale bacino d’utenza che una struttura accademica così importante ha, ci sono realtà come l’ Universitas Mercatorum che fanno parte del circuito della Camera di Commercio e là rimangono. Nel bene e nel male.
In una primissima analisi di queste università telematiche riconosciute ci permettiamo di darvi un solo consiglio importante. Il costo della retta annuale è un fattore basilare ma fate attenzione a valutarlo nel modo corretto. Oltra alla cifra in sé, dovrete capire se sono inclusi tutor di sostegno, i libri sotto formati eBook, eventuale mensa e numero di volte in cui la lezione in eLearning può essere visualizzata. L’università UniCusano, per esempio, tra le università telematiche riconosciute, ha un’annualità che include tutto, compreso la possibilità di vedere infinite volte la lezione del proprio insegnante (altre si fermano a tre e poi c’è un costo aggiuntivo).
Se vi interessano maggiori informazioni sull’università telematica e la formazione online in genere, non perdertevi i topic del blog di Università Telematica. Ogni settimana ci saranno le ultime notizie sui mondi accademici, l’università telematica e i corsi online più interessanti del momento.

Related Posts

1 comment

  1. vorrei sapere quali sono le università telematiche statali

Inserisci commento